04 Novembre 2016 – “Lo psicologo dello sport per il settore giovanile”

Incontro di presentazione del lavoro dello psicologo dello sport.

In breve

Buona partecipazione alla prima, per la città di Albenga, occasione di incontro con la psicologia dello sport, venerdì 4 Novembre 2016 presso la sala congressi della Biblioteca Civica.

Assieme agli allenatori, ai genitori ed agli addetti ai lavori intervenuti ci siamo confrontati sull’importanza che stanno sempre più assumendo figure professionali come quella dello psicologo dello sport per le società sportive, in particolar modo per i settori giovanili, e sulla risorsa che potrebbe rappresentare per il territorio un servizio locale di psicologia dello sport.

Quella dello psicologo dello sport non è una figura che interviene con l’intenzione di “curare o riparare qualcuno o qualcosa di malato o di rotto” ma alla quale interessa innanzitutto parlare con le parti sane delle persone, con la loro passione per lo sport, con le gratificazioni che ne ricavano, diverse nelle varie età, per consolidare motivazioni, gioie e risultati che già ci sono ed offrire il proprio contributo professionale affinché quella sportiva sia sempre un’esperienza appassionante, divertente, arricchente, gratificante.

Al centro del lavoro dello psicologo dello sport c’è la volontà, utilizzando metodi e strumenti diversi a seconda dell’età e dei ruoli all’interno della società sportiva, di accompagnare gli individui nell’imparare a sfruttare al meglio le capacità che ognuno possiede, spesso inconsapevolmente, fin da bambino, per affrontare e gestire al meglio situazioni che procurano frustrazione, tensioni, rabbia, paura, ansia, stress e che possono caratterizzare attività anche appassionanti come la pratica sportiva.

Invito coloro che, pur non avendo partecipato all’incontro, desiderassero rimanere informati sugli sviluppi dell’iniziativa o volessero esprimere le esigenze, proprie o della società sportiva di appartenenza, alle quali un servizio locale di psicologia dello sport dovrebbe fornire risposta, di segnalarsi o contattarmi qua sul sito o ai vari riferimenti che trovate alla pagina dei contatti.

Lascia un commento.